Attività di estetista: Scia e requisiti professionali per aprire un centro estetico

Apertura AttivitàCura della Persona
negozio-estetista

Il centro estetico come tappa professionale

 

È il sogno di tantissime persone che lavorano nel settore dell’estetica o che studiano per intraprendere l’attività di estetista, quello di aprire, in futuro, un centro estetico. Una realtà in cui operano diverse figure professionali di questo ambito, truccatori e truccatrici, massaggiatori, parrucchieri, etc., creando una squadra ben assortita e completa per soddisfare diverse tipologie di clientela e per garantire la soddisfazione di clienti che vogliano prendersi cura del proprio aspetto e del proprio benessere a 360 gradi. Per molti rappresenta una tappa professionale fondamentale per svariati motivi, come la soddisfazione e la crescita personali, il raggiungimento di guadagni considerevoli e l’intraprendere un progetto e un’esperienza molto stimolanti, in un campo in continua evoluzione.

 

I requisiti professionali

 

Per l’apertura di un centro estetico c’è bisogno del Diploma Professionale di Estetista Specializzata o Specializzato. Per ottenerlo bisogna frequentare un corso professionale per estetista riconosciuto dallo Stato o dalla Regione. Il corso prevede il superamento del biennio per poter ricevere la qualifica di Estetista Professionale, che permette di operare come dipendente, ad esempio, appunto, all’interno di un centro estetico. Terminato il biennio, si può scegliere di frequentare anche il terzo anno, che consiste fondamentalmente in materie più tecniche e teoriche, tra cui il marketing, la promozione dell’immagine d’impresa, nozioni di gestione aziendale, insomma argomenti che abbiano a che fare con la capacità di gestione di un’impresa e del personale, ma anche cosmetologia, dermatologia e materie tecniche specializzanti finalizzate anche all’utilizzo di apparecchiature specifiche. Al termine del terzo anno vi consegneranno il vostro diploma.
Ma ci sono percorsi alternativi per ottenere la qualifica. Il terzo anno può essere sostituito con un anno di inserimento in un’impresa di estetica. O ancora, l’intero iter formativo può in alternativa comprendere un apprendistato seguito da un’esperienza di lavoro qualificata come dipendente a tempo pieno nello stesso tipo di azienda, e un corso regionale di 300 ore di formazione teorica, sempre, però, sostenendo un esame teorico-pratico finale.

 

La documentazione per aprire un centro estetico

 

Aprire un centro estetico, come tante altre attività professionali di diverso ambito, oggi è molto più semplice dal punto di vista burocratico e per quanto riguarda la tempistica.
Ad esempio, non siete più obbligati a richiedere alla Camera di Commercio il riconoscimento della qualifica professionale. Dal 14 settembre del 2012, infatti, con il Decreto Legislativo 147/2012, è sufficiente presentare la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) al Comune in cui è situato il centro estetico presso il SUAP, lo Sportello Unico per le Attività Produttive, che è uno sportello telematico. La vostra SCIA dovrà contenere, quindi, la dichiarazione del possesso dei necessari requisiti professionali, che rappresentano quelli soggettivi, più i requisiti oggettivi. Questi ultimi consistono nei parametri che dovrà rispettare la vostra impresa, come l’obbligo di avere una sede fissa, tranne in alcuni casi, il rispetto dei requisiti tecnici ed igienico-sanitari previsti dalla legge e quelli regolamentari.
Infatti la SCIA, per definizione, è una dichiarazione che consente alle imprese di iniziare, modificare o cessare un’attività produttiva (artigianale, commerciale, industriale), senza dover più attendere i tempi e l’esecuzione di verifiche e controlli preliminari da parte degli enti competenti.

 

I servizi di Novapraxis

 

Per potervi garantire una rapida ed efficiente assistenza nella compilazione e inoltro della SCIA, potreste fare affidamento al supporto dell’impresa Novapraxis. Essa fornisce svariati servizi per il disbrigo di pratiche burocratiche e amministrative, aiutandovi nell’individuazione degli obblighi di questo tipo. Questa azienda è specializzata nella preparazione di SCIA, DIA, nella formulazione di richieste di certificati di diverso ambito. Praticamente si tratta di un sostegno alle imprese e ai privati per far fronte agli innumerevoli obblighi burocratici e amministrativi e alle tante difficoltà che gli stessi devono sostenere quotidianamente nei loro rapporti con la Pubblica Amministrazione, permettendo di orientarvi nei carteggi vari e di delegare ad essa tutta la parte burocratica necessaria alla messa in atto e al lancio dei vostri progetti. I tempi di svolgimento dei servizi offerti sono molto brevi, tramite richieste che potrete inoltrare direttamente tramite il sito web.

Creazione Siti WebSiti Web Roma